La rinascita del sole

Quattro appuntamenti per giocare con l’etnologia e le scienza “esatte”.

Questa serie di laboratori sono dedicati alle varie tradizioni legate al solstizio d’inverno, periodo chiamato appunto della “rinascita del sole”.

Il primo appuntamento è dedicato alla religione ebraica e alla festa dell’hanukkah o chanukah, conosciuta anche come festa delle luci. Costruiremo e giocheremo con il dreidel o sevivion la trottola tipica. 

Nel secondo giorno ci dedicheremo allo studio della luce e dei colori, costruiremo un cerchio di Newton e lo faremo muovere con un motore magnetico, per la parte dedicata al Natale verrà a trovarci Grýla “la gigantessa” islandese che ci racconterà della sua famiglia formata da suo marito “Leppalúði”, il suo gatto “Jólakötturinn” e i suoi 13 figli gli “jólasveinarnir”

Il secondo venerdì ci dedicheremo a santa Lucia la protettrice della vista, Tania spiegherà l’occhio e ci farà giocare con gli strumenti ottici, la nutrizionista Marisa invece parlerà del grano altro elemento legato ai festeggiamenti, lo analizzeremo e vedremo le differenze tra i vari tipi di grani. Alla fine ci maschereremo secondo la tradizione svedese.

L’ultimo venerdì sarà dedicato alla notte e al buio, parleremo dell’importanza dei ritmi circadiani nell’uomo e negli animali, per la parte antropologica invece vedremo come i popoli hanno cercato di spaventare l’inverno mascherandosi, con lo stesso spirito noi costruiremo una maschera bruttissima per spaventare le nostre paure e i nostri inverni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *